Via libera Aifa a rimborsabilità antibiotico nuova generazione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 giu. (askanews) - Shionogi ha annunciato oggi di aver ottenuto da AIFA la rimborsabilità per un nuovo antibiotico indicato per il trattamento delle infezioni dovute a batteri Gram-negativi aerobi negli adulti (dai 18 anni in su). Si tratta di una cefalosporina siderofora di ultima generazione, prima nella sua classe, in grado di dare copertura contro tutti i patogeni Gram-negativi considerati di priorità critica dall'OMS - Acinetobacter baumannii resistente ai carbapenemi, Pseudomonas aeruginosa ed Enterobacterales. Il nuovo farmaco ha opzioni di trattamento limitate e utilizza un meccanismo di ingresso cellulare unico che, come un "cavallo di Troia", è in grado di bypassare le principali barriere di resistenza sviluppate dai batteri verso gli antibiotici convenzionali.

"L'emergenza COVID - commenta il Prof. Matteo Bassetti, Direttore della Clinica Malattie Infettive presso l'Ospedale Policlinico San Martino di Genova - ha messo a dura prova le strutture ospedaliere in Italia, limitando fortemente le pratiche di controllo delle infezioni e di stewardship antimicrobica, peggiorando ulteriormente il quadro già critico delle resistenze batteriche. Mai come in questo momento è quindi di fondamentale importanza poter disporre di antibiotici di nuova generazione, terapie di precisione che possono essere utilizzate in ospedale in modo specifico e mirato per agire su particolari ceppi resistenti e quindi più efficaci nel ridurre decessi e complicanze".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli