Via libera alla maxi-fusione Ali Group-Welbilt: nasce a Milano il leader mondiale delle tecnologie per la ristorazione

ali welbilt
ali welbilt

Via libera alla maxi-fusione da 4,8 miliardi di dollari tra l’italiana Ali Group e il gruppo americano Welbilt, due colossi delle attrezzature e dei servizi per la ristorazione professionale e collettiva. La fusione, annunciata nel luglio. 2021, era ferma sotto esame delle autorità di vigilanza sulla concorrenza inglesi per eccesso di posizione dominante sul mercato delle macchine per il ghiaccio. Il caso si è finalmente chiuso ieri 13 giugno: la Uk Competition Authority ha dichiarato che la proposta di cessione della divisione macchine per il ghiaccio (avanzata dal gruppo italiano), è sufficiente per dare il via libera all’operazione internazionale, di importanza strategica per il gruppo italiano.

L’Opa sulla Welbuilt, che ha sede in Florida e produce macchine per ghiaccio, forni professionali e purificatori d’aria, era stata lanciata nella primavera del 2021.

Ali è un colosso internazionale a gestione familiare, con quartier generale a Cernusco sul Naviglio, Milano. La società, che è alla seconda generazione, è stata fondata nel 1963 da Luciano Berti, ed è guidata dal figlio Filippo. A fine 2020 il gruppo aveva oltre 10 mila dipendenti, con una fortissima presenza a Nordest, dove ha comprato una ventina di aziende nel corso degli anni.

Tra le controllate ci sono Alphatec di Vittorio Veneto (forni), Baron di Belluno (apparecchiature professionali), BGI di Santa Lucia di Piave (macchine per gelati), Dihr di Castelfranco Veneto (lavaggio stoviglie), Esmach di Vicenza (impastatrici), Friulinox di Chions (celle frigorifere), Hober di Vittorio Veneto (abbattitori di temperatura).

Goldman Sachs & Co. LLC ha agito come consulente finanziario esclusivo di Ali Group con finanziamenti forniti da Goldman Sachs International e Mediobanca. Per quest’ultima, in particolare, hanno lavorato Roberto Turati (nella foto), coverage banker e responsabile team debt origination, Francesco Chiaraluce (head of syndicate), Gabriele Glavich (head of structured finance) e Francesco Dolfino (head of industrial & automotive sector Cib).

Alston & Bird agisce come consulente legale. Morgan Stanley & Co funge da consulente finanziario esclusivo per Welbilt, e Gibson, Dunn & Crutcher LLP è consulente legale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli