Viaggiava con la famiglia e al momento è asintomatico: si cercano i contatti

·1 minuto per la lettura
coronavirus agrigento svizzera
coronavirus agrigento svizzera

Nuovo caso di positività al coronavirus ad Agrigento per un uomo rientrato nel comune siciliano dalla Svizzera. Un contagio di ritorno nell’isola del Mediterraneo, quanto mai interessata in questo periodo di forte turismo a controllare il più possibile il proprio territorio e i propri confini. L’uomo di rientro dalla Svizzera viaggiava insieme alla sua famiglia e a dare notizia ai cittadini del nuovo caso è stato direttamente il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, con un nota: “Registriamo oggi un nuovo caso di positività al Covid19 subito verificato da un secondo tampone che ha registrato esito positivo. La persona è da ieri in quarantena. Si stanno tracciando eventuali contatti. Non smetto di raccomandare l’osservanza delle misure ben note anticontagio. Evitiamo gli assembramenti”.

Coronavirus Agrigento, un positivo dalla Svizzera

Come accennato l’uomo viaggiava insieme alla moglie e ai figli. Dal test sierologico eseguito dalla coppia, è emersa la possibilità di positività al covid per il marito. Successivamente, i coniugi hanno fatto il tampone e anche questo è risultato positivo solamente per l’uomo. Al momento, seppur positivo, è asintomatico e in buone condizioni di salute. Ricevuta la notizia del contagio, la famiglia è stata messa in isolamento preventivo.

Intanto l’Asp di Agrigento ha attivato il piano anti contagi e sta cercando di ricostruire i contatti che l’uomo ha avuto appena rientrato in città. Tutte le persone che verranno individuate saranno sottoposte al tampone per scongiurare la possibilità di eventuali infezioni.