Viale Mazzini: ancora positivi al Covid-19 nella tv pubblica

rai nuovi casi coronavirus

Nelle ultime ore, la Rai sta ricevendo un brutto scossone che, purtroppo, porta la firma del Coronavirus. Stando a quanto dichiarato dal consigliere del Consiglio di Amministrazione Riccardo Laganà, ci sono alcuni casi di positività presso il CPTV di Saxa Rubra. Quali sono i rischi?

Rai: nuovi casi di Coronavirus

Caos a Viale Mazzini: alcuni dipendenti sono risultati positivi al Coronavirus. Riccardo Laganà, consigliere del Consiglio di Amministrazione Rai, ha preferito chiarire subito la situazione via Facebook ed evitare inutili allarmismi. Ha scritto:

“Sono a conoscenza, di alcuni casi di positività da Sars-Cov-2 (Covid-19) riscontrati presso il CPTV di Saxa Rubra. Continuo personalmente e costantemente a verificare la situazione e quanto si sta facendo a tutela di tutte\i le colleghe\i impegnati quotidianamente nelle regie, redazioni ed uffici. Ad ogni modo, le raccomandazioni rimangono le stesse: massima cautela e rispetto delle disposizioni aziendali. Per criticità o situazioni di emergenza i riferimenti rimangono invariati, ferma restando la mia completa disponibilità in caso di necessità. Un caro saluto ed augurio di pronta guarigione a tutti i colleghi attualmente alle prese con il Virus”.

Laganà non ha specificato altro, ma, stando ad alcune indiscrezioni, ad aver contratto il Coronavirus sarebbero quattro persone: due coordinatori tecnici e due tecnici. Al momento, la situazione è sotto controllo, ma se dovesse esserci qualche altro contagio non è escluso un nuovo stop. Come già successo in piena emergenza sanitaria, infatti, alcuni programmi sono stati costretti a fermarsi proprio a causa della positività di alcune persone dello staff. Si attendono aggiornamenti.