Vice ministra Del Re a conferenza Unicef su salute mentale giovani -2-

Red/Sim

Roma, 8 nov. (askanews) - Secondo quanto riportato in una nota della Farnesina, la vice ministra ha ribadito l'impegno del governo italiano per dare "pieno valore agli impegni assunti dalla Comunità Internazionale 30 anni fa".

"L'aumento di disturbi mentali nei minori è un'emergenza alla quale siamo chiamati a rispondere con approcci multi-settoriali e integrati - ha proseguito Del Re - si tratta al contempo di una sfida e di una opportunità. Per questo abbiamo pensato di offrire a tutti noi questa piattaforma di dialogo e confronto tra rappresentanti governativi, ricercatori, società civile e giovani, per discutere e agire per il benessere di bambini, giovani e adolescenti nell'auspicio che questo evento possa diventare un appuntamento fisso".