Vice ministra Del Re incontra presidente Croce Rossa internazionale -2-

Fth

Roma, 5 nov. (askanews) - "Sosteniamo i vostri sforzi diretti ad indentificare forme alternative di finanziamento" - ha detto Del Re, riconoscendo come le crisi protratte stiano sovraccaricando il canale umanitario e ricordando come l'Italia sia stata tra i primi partecipanti all'iniziativa dei "Bond a impatto umanitario", creati per mobilitare il capitale privato a sostegno dei programmi di riabilitazione fisica del CICR in paesi fragili e colpiti da conflitti.

Con riferimento alla Libia, è stata espressa preoccupazione per la recrudescenza del conflitto e per le sue conseguenze umanitarie, con particolare riferimento all'aumento degli sfollati interni e alla condizione dei migranti in transito. In tema di migrazioni, la Vice Ministra ha indicato al suo interlocutore come l'Italia punti a soluzioni di lungo termine, seguendo un approccio razionale che punta alle cause profonde del fenomeno, oltre che alla gestione delle emergenze umanitarie.