Vice ministra Sereni lunedì a Parigi per conferenza generale Unesco -2-

Sim

Roma, 15 nov. (askanews) - All'interno dell'Unesco, l'Italia riveste un ruolo di particolare rilievo e fornisce un contributo concreto in termini di risorse, presenza attiva, visibilità e progettualità.

È infatti il primo contributore in termini finanziari, con un impegno nel 2019 (tra contributi obbligatori e volontari) di oltre 46 milioni di dollari a sostegno delle attività nel campo della protezione del patrimonio culturale, dell'educazione e della cooperazione scientifica internazionale.