Viceministro Interno Crimi: sarò al servizio dei cittadini

Cro-Mpd

Roma, 14 set. (askanews) - "Nel nuovo Governo Conte mi è stato conferito l'incarico di Viceministro dell'Interno. Ringrazio tutti coloro che in queste ore mi hanno dedicato auguri e rivolto congratulazioni per questo nuovo impegno. È senza dubbio un ruolo di grande, grandissima responsabilità, che cercherò di svolgere con la massima dedizione". Così in una nota Vito Crimi, Viceministro dell'Interno.

"Sono consapevole - aggiunge - di entrare a far parte di un Ministero che ha un'efficienza unica nel suo genere. Entro in punta di piedi, com'è giusto che sia, con il rispetto che si deve a chi tutti i giorni lavora per la nostra sicurezza e per il corretto funzionamento degli enti territoriali. Entro per fornire tutto il supporto necessario in termini legislativi e d'indirizzo politico, affinché si possa potenziare ancor di più un'attività che già viene svolta ad altissimi livelli. Non serve qualcuno che pieghi questa 'macchina' a lavorare per i propri interessi politici o per la propria mera propaganda. Servono persone che sappiano riconoscere la giusta dignità e capacità a donne e uomini che ogni giorno lavorano sul campo, al servizio dello Stato e dei cittadini, spesso a rischio della propria vita. Non posso che sentirmi onorato di entrare a far parte di questa squadra. Sarò come sempre al servizio dei cittadini, e di chi li protegge. Questo è lo spirito con cui intraprendo questa nuova avventura. Svolgerò l'incarico affidatomi nella massima sintonia con il Ministro e con gli altri colleghi, affinché insieme si possa perseguire un solo ed unico interesse: la tutela dei cittadini".