Vicepresidente Cina andrà a proclamazione Imperatore Giappone

Mos

Roma, 12 ago. (askanews) - La Cina invierà il vicepresidente Wang Qishan in Giappone a ottobre per prendere parte alle cerimonie di intronazione dell'imperatore Naruhito. Lo riferisce l'agenzia di stampa Kyodo. Si tratta di un segnale importante di distensione da parte di Pechino, che ha rapporti burrascosi con Tokyo sia per la questione territoriale delle isole Senkaku (Diaoyu per la Cina), sia per motivi storici. Il tutto in un momento in cui i rapporti Pechino-Washington sono in una fase molto bassa.

La Cina, impegnata in una dura battaglia commerciale con gli Stati uniti, sembra che stia cercando di migliorare i rapporti economici con il vicino Giappone, che a sua volta non ha ancora un nuovo accordo commerciale con il tradizionale alleato americano. In questo senso la situazione è fluida e aperta a diversi, possibili esiti. (Segue)