Vicepresidente Regione Lombardia, Sala, in missione a Chicago

Red-Alp

Milano, 16 set. (askanews) - Il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione, Fabrizio Sala, è da oggi in missione istituzionale a Chicago (Stati Uniti) alla guida di una delegazione Composta da 17 aziende di Brescia, Milano, Mantova, Como, Bergamo, Lodi, Monza e Brianza e Varese. Lo ha annunciato la stessa Regione, spiegando che l'iniziativa, in programma dal 16 al 20 settembre, si inserisce nel quadro della seconda edizione del programma "Percorsi di accompagnamento in mercati strategici per il sistema economico lombardo" promosso da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia con il supporto di Promos Italia. In questo ambito nel corso del 2019 sono previste attività formative e di accompagnamento alle imprese in Israele, Giappone, Stati Uniti, Cina e Emirati Arabi Uniti; incontri b2b in loco e un periodo di tre mesi di follow-up per supportare le aziende nel consolidamento delle relazioni e dei contatti intercorsi durante la missione.

"Siamo al fianco delle nostre imprese per aprire loro le porte del mercato internazionale ed in particolare degli Stati Uniti. Vogliamo promuovere le nostre eccellenze e la nostra qualità conosciuta e apprezzata in tutto il mondo" ha affermato Sala, aggiugendo che "nel corso della missione porteremo all'attenzione anche tematiche come mobilità elettrica, automotive e biotecnologie per pianificare future collaborazioni con la Lombardia".

Le aziende (dei settori arredo design, food&beverage, energia e moda) effettueranno incontri d'affari mirati e selezionati con i piu' importanti studi di architettura, contract e interior design per il settore arredo/design, con i maggiori importatori per la Gdo e Horeca del Midwest per il settore "food & wine" e con i principali player per il settore della elettronica ed energia. Per il settore tessile saranno realizzati incontri con i principali referenti della catena di distribuzione di settore.

(segue)