Victoria Beckham taglia i prezzi del suo brand: «Saremo più accessibili»

·2 minuto per la lettura

Victoria Beckham punta ad acquisire nuovi clienti, riducendo i prezzi della sua collezione fino al 40 percento.

Per realizzare l’ambizioso progetto, la stilista ha unificato le sue due linee principali — Victoria by Victoria Beckham e Victoria Beckham — in una sola collezione, ritarando i prezzi per rivolgersi ad un mercato più popular.

Negli ultimi anni, il brand aveva accumulato parecchie perdite, nonostante gli elogi per i suoi tagli e design sofisticati.

«Quello che abbiamo deciso di fare dopo la pandemia è di prendere “Victoria by Victoria Beckham” e “Victoria Beckham” e unire i due in un marchio coeso», ha detto l’ex Spice Girls a Vogue.

«Ridurrà il nostro prezzo medio da oltre 900 sterline (1.050 euro) a 550 sterline (640 euro) senza compromettere l'opportunità, la qualità e l'estetica del prêt-à-porter».

Discutendo della sua decisione di riorientare la sua azienda con un nuovo approccio, la star ha affermato di aver identificato una lacuna nel mercato dei design di lusso.

«Abbiamo visto un'enorme opportunità e un cambiamento nel modo in cui le persone non solo vogliono vestirsi, ma fare acquisti», ha continuato.

«Abbiamo visto un punto debole con questo prezzo. Significherà solo che avremo un prezzo di ingresso più accessibile, ma avremo ancora i pezzi di fascia alta. Non c'è una singola cucitura che sembri un compromesso, e ne sono davvero entusiasta».

La pandemia ha svolto un ruolo cruciale nella realizzazione dei nuovi design.

«Durante la pandemia, la domanda sulla bocca di tutti è stata: cosa vogliamo indossare quando ne usciremo? Credo che le persone vogliano un senso di tranquillità riguardo al modo in cui si vestono. Uso la parola “facilità” e non “comfort", perché si tratta ancora di un forte messaggio di moda, solo più facile e leggermente meno abbottonato, se vuoi».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli