Video-denuncia di Open Arms: “12° giorno: abbandono”

“151 persone invisibili continuano a resistere sulla nave di #OpenArms ma ogni giorno che passa è più difficile. Il silenzio dell'Europa è tristemente noto. La mancanza di umanità ed empatia li rende più colpevoli”. È il post di denuncia scritto su twitter dalla Ong spagnola a corredo di un video che mostra le persone accalcate sull’imbarcazione ferma da giorni a largo di Lampedusa senza l’autorizzazione di nessun Paese europeo ad attraccare. Bel video si vede anche un bambino piccolissimo che prova a gattonare. Ma la mamma lo trattiene, sulla nave non c’è spazio ed è pericoloso