400mila euro per fare il giudice di The Voice senior? Il cachet che avrebbe richiesto Fabio Rovazzi

Nella giuria di The Voice Senior non ci sarà Fabio Rovazzi. La Rai aveva pensato anche a lui come giudice del nuovo talent show dedicato ad artisti ultra sessantenni e da Viale Mazzini sarebbero stati disposti a staccare un assegno da 200 mila euro. Secondo quanto riporta Dagospia, Rovazzi però avrebbe rilanciato e per sedersi sull’iconica poltrona girevole avrebbe chiesto ben 400 mila euro. Una cifra che l’azienda non ha accettato di pagare e cosi il cantante è rimasto fuori dallo show. The Voice Senior andrà in onda su Rai1 e sarà condotto da Antonella Clerici. In giuria dovrebbero sedere Loredana Bertè, Al Bano con la figlia Jasmine, Gigi D’Alessio e Clementino. Foto: Kikapress