'Aggressione inventata?', Iconize chiarisce sui social e attacca Soleil: 'Hai venduto un amico'

Dopo la finta aggressione omofoba, Iconize torna a parlare sui social e si scaglia contro Soleil e Barbara D’Urso. È stato proprio nelle trasmissioni di Carmelita, infatti, che è venuta fuori la verità sulla messa in scena delll’influencer. Soleil ha confermato in diretta che Iconize si è ferito da solo, fingendo di essere stato aggredito perché gay. “Predicano tanto di voler fermare il bullismo e cyber-bullismo, ma con questa storia ne hanno creato di più intorno a me. In questo momento io non sto bene, sto subendo tanto dolore e tanto male, le persone non riescono a capire” ha detto. Poi attacca Soleil: “La cosa che mi ha fatto molto male è stato essere venduto da una mia amica”. Infine si rivolge agli hater che si sono scatenati contro di lui: “Se siete anche voi esseri umani, basta. Abbiate un po’ di cuore, di pietà nei miei confronti”. Foto: Kikapress