Arabia Saudita: torna la Festa nazionale, vietata per anni

24 settembre 2012

Roma, (TMNews) - L'Arabia Saudita torna a celebrare la festa nazionale: dopo tanti anni di stop, infatti, il Paese sdogana l'iniziativa, vietata dalle autorità religiose per molto tempo.

Quest'anno, il governo ha deciso di ripristinare la festività e in secondo luogo di dedicare la manifestazione al popolo siriano, in segno di solidarietà.

"Negli ultimi vent'anni del regno del re Fahd - dice questa ragazza - l'Arabia Saudita è avanzata sul piano industriale, sociale, educativo ed economico. Il Paese si è affermato sulla scena internazionale in numerosi campi, anche nello sport".

"Con queste celebrazioni - dice dal canto suo Ahmed, studente - comprendiamo il significato di una festa nazionale. Alcuni ancora non l'hanno capito, ma il 90% dei giovani sauditi ha compreso il senso del concetto di solidarietà e di coesione tra i giovani dell'Arabia Saudita".

Immagini: Afp

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità