Auditorium Parco della Musica: ecco cosa rappresentano realmente i tre 'gusci'

La città di Roma è famosa per i suoi antichissimi monumenti, ma ospita anche straordinarie opere di architettura moderna come l’Auditorium Parco della Musica. Progettato dal celebre architetto Renzo Piano, è stato completato nel 2002. La struttura è composta da tre sale dedicate agli eventi: sala Petrassi, sala Sinopoli e sala Santa Cecilia. All’interno è possibile visitare gratuitamente anche ben 3 musei: quello degli strumenti musicali, quello archeologico e l’Aristaios. Non tutti sanno però che i tre gusci che coprono gli edifici non rappresentano scarabei, come erroneamente si crede, ma tre liuti rovesciati. Foto: Shutterstock