Bambino autistico di 9 anni canta Hallelujah e conquista il mondo, la performance da pelle d'oca

LOLNEWS.IT - Justin Kiely ha 9 anni, vive a Dublino, in Irlanda, e ha un talento vocale di cui forse soltanto ora i genitori si stanno rendendo conto grazie alla sua inaspettata performance sulle note di Hallelujah di Leonard Cohen.

A Justin è stato diagnosticato l’autismo all’età di tre anni ed è stato sempre tenuto a distanza dai rumori forti che gli creavano forte malessere, tuttavia la musica ha dei poteri enormi: Di recente mentre stava facendo i compiti, ha iniziato a cantare la famosissima ballad di Cohen e la mamma Andrea – incredula e emozionata – ha registrato l’involontaria esibizione sullo smartphone prima di pubblicarla su Facebook. Al di là dei movimenti concitati che il ragazzino fa con le mani, che possono sembrare sintomi di profondo disagio, la sua voce è calma e distesa e arriva dritta al cuore. Applausi e complimenti per la sua capacità di emozionare. Foto@Kikapress