Caserta, scoperta fabbrica clandestina di false Hogan: 7 arresti

TmNews22 settembre 2012

Caserta (TMNews) - Sono molto simili alle originali (anche se non di perfetta fattura) eppure queste scarpe Hogan sono totalmente false. La fabbrica che le produceva è stata scoperta a Villa Literno dalla Guardia di Finanza di Caserta. Sette gli arresti tra cui la titolare dell'azienda, una ragazza di 29 anni originaria di Cesa, sempre nel Casertano, e i suoi 6 dipendenti, tutti residenti in comuni del zona. I fermati, scoperti in flagranza di reato, hanno tentato di sfuggire alla cattura dandosi alla fuga ma sono stati subito bloccati e arrestati dalle Fiamme Gialle. In tutto sono stati sequestrati 76.000 pezzi tra prodotti finiti, semilavorati ed accessori vari destinati alla fabbricazione delle false Hogan, 24 tra macchinari e attrezzature per l'assemblaggio e la rifinitura dei prodotti, 500 forme in ferro, nonché il cliché in ottone utilizzato per la contraffazione del marchio. Una volta immesse sui mercati clandestini, locali ma anche esteri, le false Hogan avrebbero fruttato all'organizzazione tra gli 80 e i 100mila euro al mese. Insospettiti da strani movimenti di persone e mezzi nel pressi dei locali adibiti a "fabbrica", abilmente occultati in una strada priva di vie d'uscita, i finanzieri hanno deciso per l'irruzione cogliendo sul fatto i "taroccatori".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità