Chiara Ferragni, nuovo negozio a Cortina: gli animalisti contro l'apertura. Blitz contro le pellicce

Chiara Ferragni finisce nel mirino degli animalisti. A metà ottobre, il suo nuovo negozio a Cortina è stato preso di mira dal gruppo Cento per cento Animalisti, che potrebbe tornare in azione a inizio dicembre quando ci sarà l’inaugurazione. Sulle vetrine del locale sono apparsi manifesti in cui si legge: “Cortina non cancella l’odore. Ferragni vergognati”. La colpa della fashion blogger? Essere “appassionata di pellicce e di accessori in pelo animale, che spesso indossa” si legge sul sito del gruppo attivista. Nel mirino, anche suo marito Fedez “che dice che la pelliccia è “genderless””. Foto: Kikapress