Cinema italiano: cos'è Moviement

Il mondo dell'industria del cinema italiano fa fronte comune per rilanciare il cinema come forma di intrattenimento culturale per tutto l'anno. Moviement ha proprio questo scopo: sale aperte 12 mesi all'anno e uscite cinematografiche anche nei mesi estivi. La rivoluzione comincia già da questa estate: tra maggio e agosto sono oltre 60 i titoli che arriveranno nelle sale tra produzioni internazionali ed italiane. Da Stanlio e Ollio a Il Re Leone, dal nuovo film di Sergio Rubini (Il grande spirito) a quello di Pupi Avati (Il signor Diavolo, passando per Rocketman, Pets 2, Men in Black: International solo per citarne alcuni.

foto crediti@Ufficio Stampa Studio Punto e Virgola