Danimarca: partito xenofobo raccoglie con successo firme per correre alle politiche

Euronews

Il vento di destra soffia anche in Danimarca. Una nuova formazione euroscettica e anti-immigrati sorta nel 2015 ha raccolto le firme sufficienti per correre alle prossime politiche. Si chiama Nye Borgerlige (Nuovi Liberali)

Chiaro il messaggio della sua leader, Pernille Vermund, che ha spiegato come gli stranieri in Danimarca debbano essere in grado di sostentarsi, e che i richiedenti asilo debbano essere fermati ai confini.

Una chiusura totale dunque, che si spinge a chiedere una consultazione popolare per abbandonare l’Unione Europea. La Danimarca è già fuori delle moneta comune, ma i Nuovi Liberali sono convinti che, cavalcando la paura, potranno ottenere gli stessi risultati di partiti euroscettici come lo Ukip britannico o l’Afd tedesco alle prossime elezioni che debbono tenersi entro giugno 2019.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità