Eurozona: accelerazione dell’inflazione

Secondo l’Eurostat, a dicembre l’inflazione dell’Eurozona ha registrato un aumento del +1,1% tendenziale, contro lo 0,6% di novembre. A determinare l’incremento soprattutto, l’aumento dei prezzi energetici.In salita anche i prezzi dei servizi, alimentari, tabacco e alcol.

Euro area inflation 1.1% in December 2016, the highest since September 2013: see flash estimate from #Eurostat https://t.co/QcAx5kIBYG pic.twitter.com/1FNIR0jTAU— EU_Eurostat (@EU_Eurostat) 4 gennaio 2017

Numeri che in congiunzione con il balzo dei prezzi al consumo in Germania, potrebbero portare la Banca Centrale Europea ad un ripensamento della politica monetaria. La BCE ha infatti prolungato il quantitative easing per garantire la ripresa dell’inflazione, in un anno il 2017, che potrebbe essere segnato da un clima politico incerto.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità