Eurozona: produzione in espansione

A fine 2016 l’espansione nell’eurozona ha registrato una forte accelerazione. Il relativo indice PMI, che rivela la capacità di acquisizione di beni e servizi e che tiene conto di nuovi ordini, produzione e occupazione si è posizionato su 54,4 punti, in crescita rispetto ai 53,9 di novembre, il livello più alto da oltre 5 anni.

Final Eurozone PMI 54.4 (Flash: 53.9, Nov Final: 53.9) points to 0.4% Q4 GDP. Full analysis here https://t.co/D5bs113kiE pic.twitter.com/heGff9b8W1— Chris Williamson (@WilliamsonChris) January 4, 2017

Un quadro soddisfacente per la Banca Centrale Europea che con la sua politica espansiva ha cercato di stimolare la crescita. A trainare è stato soprattutto il settore manifatturiero, grazie all’incremento della produzione e quello terziario. Il flusso degli ordini ha registrato la crescita più significativa dal dicembre 2015.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità