Google+ compra Snapseed, guerra all'ultima foto con Facebook

18 settembre 2012

Milano (TMNews) - E' guerra all'ultima foto fra i sociale network. Google+ ha comprato Nik Software, la società che ha sviluppato "Snapseed", applicazione per modificare ed elaborare con effetti le foto.

Una mossa che segna una tendenza fra i social network dopo la strada aperta da Facebook con l'acquisizione di Instagram, l'app per il fotoritocco e la condivisione da 100 milioni di utenti.

Snapseed ha buoni numeri, con 9 milioni di download in un anno; utenti che si andranno ad aggiungere ai 400 milioni di account di Google+, traguardo raggiunto dal social network di Mountain View a un anno dal lancio.

A differenza di Instagram, Snapseed non ha una sua community specifica, ma permette di condividere le foto postandole su Facebook, Flickr, Twtitter e sulla stessa Instagram in un cortocircuito di social network, sempre più intersecati l'uno con l'altro.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità