Hong Kong, caos in Parlamento tra deputati pro e contro Pechino

Askanews

Hong Kong (askanews) - Caos nel Parlamento di Honk Kong, dove i deputati sostenitori di Pechino hanno lasciato l'aula, bloccando la cerimonia di giuramento di due colleghi favorevoli all'indipendenza dalla Cina.

Già la scorsa settimana, durante l'inaugurazione del Consiglio legislativo, il giuramento di due nuovi deputati indipendentisti, Yau Wai-Ching e Baggio Leung, era stato respinto sulla base del fatto che i due parlamentari portavano con loro uno striscione con la scritta "Hong Kong non è la Cina".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità