Iconize disattiva l'account Instagram: una grossa azienda con cui collaborava si dissocia

Dopo lo scandalo della finta aggressione omofoba, Iconize ha disattivato il suo account su Instagram. L’influencer era stato bersagliato da feroci critiche per la messa in scena scoperta in diretta televisiva. A raccontare che si sarebbe picchiato da solo, era stata Dayane Mello al GF Vip. Poi, Soleil Sorge aveva confermato tutto da Barbara D’Urso. La conduttrice lo aveva invitato in trasmissione per raccontare la sua versione dei fatti, ma lui non si è presentato. Iconize si era sfogato sui social ma non è bastato per farsi perdonare, arrivando a perdere migliaia di follower. Anche alcune aziende con cui collaborava, come Oreo, hanno preso le distanze interrompendo ogni rapporto di lavoro. Foto: Kikapress/GentileConcessioneUfficioStampaEndemolShineItalia