Il "maestro del sequestro lampo" dietro caso Spinelli - VideoDoc

TmNews

Milano, (TMNews) - Il maestro, forse addirittura l'inventore del sequestro lampo. Francesco Leone, 51enne di Bari, è secondo le indagini, il capo della banda che ha tenuto sotto sequestro il ragionier Giuseppe Spinelli e sua moglie, nella loro abitazione di Bresso, per un'intera notte per entrare in contatto con Silvio Berlusconi. Secondo quanto spiegato dalla dirigente della squadra mobile della polizia di Milano Maria José Falcicchia, l'uomo iniziò a collaborare dopo essere stato arrestato negli anni '90,

subito dopo aver sequestrato un militare dell'Aeronautica che

doveva permettergli di penetrare nella banca dell'aeroporto di

Ciampino. Fu "capitalizzato" nel 1996 e da allora lasciò il

programma di protezione.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità