Il presidente designato cinese Xi Jimping - VideoScheda

12 settembre 2012

Pechino (TMNews) - Xi Jinping è l'attuale vicepresidente cinese ed è stato indicato come successore di Hu Jintao alla guida del paese, ma di lui da dal momento della designazione non si ha più notizia.

Cinquantanove anni, sposato con una cantante e politica di successo e con una figlia studentessa ad Harvard, Jinping - figlio di un combattente comunista - è in politica da quando ne aveva 18. Ha avuto importanti incarichi sia come dirigente del partito sia nelle istituzioni, divenendo anche governatore delle regioni del Fujian e dello Zhejiang. In passato è stato coinvolto in uno scandalo di corruzione ma ne è uscito senza conseguenze.

Dal momento della sua designazione a succedere a Hu Jintao, Xi Jinping è scomparso dalla ribalta e dagli appuntamenti istituzionali. Ucciso? Ferito? Ammalato?

Gli osservatori politici cinesi, hanno associato la scomparsa a problemi fisici di poco conto: raffreddore o mal di schiena, ma non sono mancate supposizioni catastrofiste e immancabili tesi complottiste. Il governo e il partito comunista cinese si sono limitati a comunicati laconici che dicono e non dicono, i media cinesi non hanno accennato minimamente alla questione mentre le ricerche su internet con le parole Xi Jinping sono state bloccate.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità