Israele: funerali dei soldati uccisi da attacco con camion

Funerali in Israele della soldatessa rimasta uccisa dall’attacco di un palestinese che ha travolto la donna alla guida di un camion, uccidendola assieme ad altri tre commilitoni e ferendo altre diciassette persone.

Sulle strade, agli ingressi alla zona di Gerusalemme est, a maggioranza palestinese, sono stati messi dei blocchi di cemento. Probabile una serie di arresti nei prossimi giorni verso fiancheggiatori dello Stato Islamico. Anche se un gruppo palestinese ha rivendicato l’attacco.

Dall’ottobre 2015 le violenze israelo-palestinesi sono costate la vita a 247 palestinesi e 40 israeliani.

Shir Hajaj, la giovane sepolta, aveva ventidue anni. Picchetto d’onore e salve in aria per le esequie militari. Le autorità israeliane hanno risposto con con una serie di misure repressive soprattutto nei confronti della famiglia dell’attentatore. Alcuni membri di questa sono stati arrestati. La casa dell’attentatore verrà distrutta come rappresaglia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità