La Festa di Roma omaggia Gregory Peck a piazza di Spagna

Askanews

Roma, (askanews) - Un compleanno speciale. La Festa del Cinema di Roma ha voluto rendere omaggio al leggendario attore americano Gregory Peck nel giorno in cui avrebbe compiuto 100 anni, organizzando una proiezione speciale sulla scalinata di piazza di Spagna, da poco tornata al suo antico splendore dopo il restauro, di "Vacanze Romane", che il divo girò proprio lì, con Audrey Hepburn. Anche via Condotti è stata trasformata in una lunga passerella cinematografica con un red carpet fino alla scalinata di Trinità dei Monti.

Una location da film, insomma, con tanto di vespa, protagonista anch'essa della pellicola, e all'evento hanno preso parte tanti ospiti, tra cui Cecilia e Antony Peck, i figli dell'attore scomparso. "Stiamo celebrando il suo 100esimo compleanno - ha detto Cecilia - è meraviglioso essere qui a Roma dove ha girato uno dei suoi film preferiti. E siamo onorati che Roma abbia scelto di celebrarlo con questo evento a piazza di Spagna".

E il figlio dell'attore non ha perso l'occasione di parlare anche di politica americana e di Hillary Clinton. "Nostro padre sarebbe stato felice di sapere che stiamo per avere il primo presidente donna, o almeno così dovrebbe essere, dopo il primo presidente afroamericano. Ha combattutto tutta la sua vita per questo, contro la discriminazione di genere, l'odio, il razzismo, sarebbe satato davvero emozionato".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità