Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità

La Finanza nella sede della Regione Piemonte, perquisizioni

28 settembre 2012

Torino, (TMNews) - Perquisizioni della Finanza nella sede della Regione Piemonte. Le Fiamme gialle sono negli uffici torinesi dei gruppi politici del consiglio regionale del Piemonte per acquisire documentazione sui rimborsi spese dopo che la procura della Repubblica di Torino ha avviato un'indagine conoscitiva proprio su questo tema. Il presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo. "La Guardia di Finanza - ha detto - ha acquisito della documentazione negli uffici dei singoli gruppi. Da parte nostra c'è la massima disponibilità e la fiducia nell'operato della magistratura". Cattaneo ha deciso di pubblicare sul sito del Consiglio i dati che riguardano le autocertificazioni e i rimborsi dei viaggi dei consiglieri, degli assessori e dei membri dell'ufficio di presidenza. A far partire l'indagine è stata la polemica innescata in una trasmissione televisiva da Roberto Rosso, parlamentare del Pdl. Davide Bono, consigliere del Movimento 5 stelle. "Forse è l'effetto Lazio - ha dichiarato - o delle dichiarazioni di Rosso che ha un po' scoperchiato il vaso di Pandora su come funziona la politica in Piemonte. Noi volevamo vedere chiaro i bilanci dei gruppi perché parliamo di centinaia di migliaia di euro che bisogna rendicontare come si spendono".