La nuova collezione di correttori di Clio Make Up solleva polemiche: ecco il motivo

Clio Zammatteo, fondatrice del brand Clio Make Up, lancia una nuova linea di trucchi sul suo negozio online. Si tratta dei correttori ‘Oh my love’ che promettono di correggere imperfezioni delle pelle del viso e nascondere le occhiaie. I prodotti però hanno scatenato una furiosa polemica sui social perché le tonalità disponibili sarebbero poche e ‘discriminatorie’. In particolare, su 14 tonalità disponibili solo 3 sarebbero destinate alle donne con la pelle scura. Su Twitter si è sollevato un vero e proprio polverone: c’è chi accusa Clio di discriminazione e chi invece la difende. Foto: RealTime/Kikapress