Mangiare gli insetti fa davvero bene? La scoperta italiana: meglio dell’olio d’oliva, ecco perché

LOLNEWS.IT - Gli insetti sono indubbiamente considerati il super food del futuro anche se è bene sapere che già oggi ¼ della popolazione mondiale si ciba di cavallette, formiche, scarafaggi ecc… Mangiare gli insetti fa così bene? A quanto pare, sì: la conferma giunge da uno studio italiano condotto da un team di ricercatori della Facoltà di Bioscienze e Tecnologie agro-alimentari e ambientali presso l’Università di Teramo, in Abruzzo.

Si calcola addirittura che cavallette, grilli e bachi da seta siano 5 volte più ricchi di antiossidanti (che combattono i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare) rispetto al succo di arancia, mentre i bruchi africani e le cicale hanno il doppio del valore antiossidante (TEAC) rispetto all’olio d’oliva. Ecco cos'altro contengono

Foto@Kikapress