Presidio operai Fiat a Torino: rispettare impegni su Mirafiori

TmNews10 ottobre 2012

Torino, (TMNews) - Tre giorni di presidio davanti a Porta Nuova in centro a Torino per chiedere a Fiat di rispettare gli impegni su Mirafiori. E' l'iniziativa messa in campo dalla Fim Torinese, che da questa mattina ha montato un pallone aerostatico in piazza Carlo Felice con la scritta: 'Mirafiori rispettare gli impegni'. Un gesto "per sensibilizzare cittadinanza e istituzioni, ma soprattutto per dare un segnale forte a Fiat", che secondo Ferdinando Uliano, responsabile auto della Fim-Cisl "ha già tergiversato troppo" su Mirafiori.

"Non abbiamo dato una cambiale in bianco in mano a Marchionne" ha detto Claudio Chiarle, segretario torinese della Fim-Cisl, secondo cui l'attendismo del Lingotto sui Mirafiori getta un'ombra sulla praticabilità del contratto aziendale, firmato da tutte le sigle metalmeccaniche ad eccezione della Fiom.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità