Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità

Regionali, Grillo a Catania: se cambia la Sicilia cambia l'Italia

25 ottobre 2012

Milano, (TMNews) - Il tour di Beppe Grillo fa tappa a Catania in vista delle elezioni regionali di domenica 28 ottobre. Il leader del Movimento Cinque Stelle, che sostiene il candidato Giancarlo Cancelleri ha incontrato un gruppo di agricoltori nell'azienda agricola Grimaldi: con loro ha parlato di Sicilia, della voglia di cambiare l'isola, che può diventare motore di cambiamento. "Qui abbiamo ancora il problema per spostarsi, fare il corridoio cinque. Da Palermo fare il ponte sullo stretto, perché così da Palermo prendi l'alta velocità e arrivi a Kiev, ma perché devi andare a Kiev, è una città di merda Kiev, io voglio andare a Siracusa e non ci riesco". "Ho interesse che questa Sicilia cambi, e se cambia la Sicilia cambiamo l'Italia, qui il cambiamento c'è, io lo sento nella pelle, il cambiamento c'è". Poi Grillo attacca il governo Monti. "E' fallito l'anno scorso, Monti è il curatore fallimentare: non potevamo fallire perchè il nostro debito era in mano per metà alle banche straniere. Se fallivamo ci portavamo dietro via l'Europa. È arrivato per ridare i soldi alle banche".