Romania, in piazza contro la privatizzazione delle Ferrovie

Migliaia di lavoratori sono scesi in strada a Bucarest contro la privatizzazione della “Divisione Merci” delle Ferrovie che impiega 9000 dipendenti. La protesta davanti al ministero dei Trasporti è contro la misura prevista dall’accordo che il governo ha firmato con Fondo Monetario Internazionale, a causa delle gravi perdite economiche del gruppo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità