Russia, 25mila persone in piazza a Mosca contro Putin - VideoDoc

15 settembre 2012

Mosca (TMNews) - Venticinquemila persone sono scese in piazza a Mosca per protestare ancora una volta contro l'elezione di Vladimir Putin al Cremlino, avvenuta lo scorso 4 marzo: l'azione apre di fatto una nuova stagione di proteste, dopo l'inverno 'caldo' che ha contraddistinto la campagna elettorale. Le varie anime dell'opposizione stanno sfilando lungo la Prospettiva Sakharov, in sottofondo il suono di tamburi, musica, canti e balli. Qualche manifestante si è pure azzardato in una caricatura del leader del Cremlino.

Questa volta un'ampia percentuale di cartelli e manifesti sono dedicati tuttavia alle Pussy Riot e alla loro liberazione. La questione in realtà ha provocato una spaccatura in seno all'opposizione, poiché non tutti i suoi esponenti sono concordi nel sostenere tale causa.ù

(immagini Afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità