Sandy, New York: chiusura storica per Wall Street

30 ottobre 2012

La già ribattezzata “tempesta del secolo” ha fermato anche le lancette della finanza americana. Per la prima volta da oltre 100 anni, Wall Street resterà chiusa per due giorni a New York dove

Sandy ha causato inondazioni e black-out.

I mercati riapriranno mercoledì 31 ottobre, fa sapere la società che gestisce la borsa, ma solo se ci saranno le condizioni.

Non era mai accaduto dagli attentati dell’11 settembre 2001. Per ricordare Wall Street chiusa per più di un giorno a causa di una calamità naturale, bisogna andare al 12 e 13 marzo del 1888 quando su New York si è abbattuta una tempesta di neve.

Chiusi anche gli uffici delle principali banche.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità