Scandalo ad Harvard: gli studenti hanno copiato un compito a casa

TmNews

Harvard, (TMNews) - Un compito a casa copiato fa scoppiare uno scandalo ad Harvard che reagisce con fermezza e mette in chiaro quanto l'etica sia importante in uno dei più prestigiosi atenei al mondo. L'università sta indagando sul caso di 125 studenti che hanno consegnato risposte troppo simili in un test da compilare a casa. L'accusa non è che abbiano copiato da fonti esterne ma che si siano passati informazioni e ne abbiano discusso collaborando fra di loro, attività del tutto proibite nel caso di quel test. Ora i ragazzi rischiano fino ad un anno di sospensione. Nell'ateneo è scoppiato un polverone e gli studenti stanno passando ore di grossa concitazione come spiega Ben Samuels redattore del giornale dell'università, l'Harvard Crimson.

"Io penso che a questo punto ci sia più confusione che altro - dice - gli studenti con cui abbiamo parlato noi per la maggior parte stanno ancora cercando di capire chi è accusato e di che cosa".

L'inchiesta è ancora in corso e l'università ha comunque fatto sapere che non rivelerà i nomi degli studenti accusati.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità