‘Semplice’, il nuovo album di Motta: «Lascio andare il passato e guardo al presente»

‘Semplice’ è il nuovo album del cantautore Motta, disponibile da venerdì 30 aprile nei formati fisico e digitale. “È un lavoro iniziato più o meno tre anni fa”, esordisce l’artista raccontando il progetto. “Alcune canzoni sono nate durante la stesura del precedente album ‘Vivere o Morire’. Per la prima volta, ho avuto tanto tempo per seguire questi brani, dei quali alcuni non hanno retto il colpo di questa fine del mondo che è stata la pandemia. Con Mauro Refusco abbiamo lavorato a distanza su tutte le canzoni e soprattutto abbiamo dedicato davvero tantissimo tempo agli arrangiamenti”. “Ho sentito l’urgenza di creare bei ricordi – continua Motta – e mi sono chiesto perché ho fatto questo mestiere, mi sono messo in gioco. E sono arrivato a pensare che senza palco muoio. Questo è il mio mestiere, a ogni costo. Prima avevo paura di fermarmi, guardarmi e dire sto bene; c’era una paura del tempo e una voglia di essere legato al passato, di giudicarmi. Adesso ne accetto le contraddizioni”.