Si apre Festivaletteratura, a Mantova la cultura per ripartire

TmNews

Mantova (TMNews) - Apre i battenti a Mantova la sedicesima edizione di Festivaletteratura, la kermesse culturale che ogni anno porta nella città lombarda scrittori di tutto il mondo. Quest'anno, poi, l'appuntamento assume particolare significato, dopo il terremoto che ha colpito anche Mantova e alla luce della perdurante crisi economica che soffoca anche la cultura. Marzia Corraini, del comitato organizzatore, sottolinea proprio il desiderio di "ripartire". "Abbiamo deciso - ci ha spiegato - di ripartire, la città si aspetta questo e devo dire che le prenotazioni dei primi giorni dei biglietti sono stati asssolutamente interessanti. C'è ancora gente che ha voglia di venire e siamo molto contenti di questo".

Nonostante tutto, dunque, gli eventi culturali continuano ad attirare il pubblico. "La voglia di questo c'è - ha aggiunto Corraini - e crediamo che la cultura possa, in Italia ma anche in Europa, servire molto intanto per costruire un'identità e poi per far ripartire persino l'economia". Tra le iniziative di questa edizione anche una festa molto particolare a Palazzo Te dedicata all'Orlando Furioso. "Gli autori - ha concluso Marzia Corraini - saranno nelle stanze del palazzo a raccontare, ma anche a leggere, ma anche a scrivere su una macchina per scrivere. Ma... Perché in realtà nemmeno noi che stiamo organizzando sappiamo tutto quello che succede". Festivaletteratura andrà in scena nella citta dei Gonzaga fino al 9 settembre.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità