Tecnologie per migliorare la vita, al via il progetto Expovisions

TmNews14 settembre 2012

Milano, (Tmnews) - Nuovi talenti visionari e tecnologici cercansi per migliorare la qualità della vita a milioni di persone. Il progetto è ambizioso e deve essere pronto entro il 2015 per l'inaugurazione dell'Esposizione universale di Milano. L'iniziativa Changemakers, rivolta agli under 30, è stata presentata nel corso di Expovisions, un appuntamento sui temi di innovazione e ricerca voluto da Expo 2015 insieme a Telecom Italia, partner tecnologico dell'evento milanese. Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom Italia. "Siamo convinti - ha detto - che realizzare infrastrutture non sia sufficiente. Dobbiamo anche creare un ambiente favorevole per impattare sulla qualità della vita delle persone". L'idea è quella di sviluppare tecnologie di semplice utilizzo e di largo impatto, e smart city, città intelligenti e a misura d'uomo, un uomo proiettato nel futuro. "Questa collaborazione con Telecom Italia - ha detto - è basata sul concetto di smart city e di quanto la tecnologia possa aiutare la vita della gente. Pensiamo all'Expo ma anche ad avviare una serie di miglioramenti dal punto di vista delle abitudini e dei servizi alle persone". I candidati potranno sottoporre i loro progetti dal 1 ottobre attraverso il sito changemaker.expo2015.org

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità