Toti: l'allarme dell'Inps sull'occupazione? Il Jobs Act è inutile

Askanews

Roma, (askanews) - "Il Jobs Act ha trasformato alcuni contratti sotto la spinta di potenti incentivi che però non hanno portato sviluppo. Quindi direi che sostanzialmente è un'operazione inutile per il Paese".

Lo ha dichiarato il governatore ligure e consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, commentando l'allarme sull'occupazione lanciato dall'Inps.

"Se serve a razionalizzare le forme contrattuali del diritto del lavoro - ha aggiunto Toti - il Jobs Act può essere un'operazione anche condivisibile, ma se qualcuno la spaccia come uno strumento di sviluppo per l'occupazione, questo è totalmente falso, perché l'occupazione in questo Paese in numeri assoluti non è cresciuta, e in un Paese che cresce l'uno o peggio lo zero virgola qualche cosa, è impossibile fare occupazione". "L'occupazione - ha concluso il governatore - è una variabile dello sviluppo e qualsiasi economista dirà che con lo sviluppo sotto al 2% non esiste crescita dell'occupazione, Jobs Act o non Jobs Act".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità