Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità

Ucraina: forze armate in stato di allerta ai confini con Russia

21 marzo 2014

La guerra di nervi tra Ucraina e Russia sale di grado. Ieri la Duma ha ratificato l’integrazione della Crimea alla Federazione Russa. Ma se la questione era puramente formale perchè l’annessione era già un dato di fatto acquisito, quella in corso è un’escalation di manovre militari, accuse e controminacce tra i due Paesi. L’Ucraina ha messo le proprie forze armate in stato di massima allerta, pronte per una risposta anche militare, ha fatto sapere il Premier Arseniy Yatsenyuk, a qualunque mossa delle truppe di Mosca nell’Est del territorio ucraino. Il responsabile della missione ucraina alle Nazioni Unite Yuri Klymenko ha sostenuto che la Russia stia per lanciare un intervento nel Sud e nell’Est del Paese. Intanto nel cuore militare della Crimea, a Sebastopoli, il Ministero della Difesa ucraino ha denunciato un attacco contro una delle sue corvette, bloccata da giorni nel porto. Attacco messo a punto dalle forze russe con granate assordanti e colpi di mitragliatrice.