Usa: fondi occulti per ‘The Wolf of Street’, DiCaprio collabora a inchiesta

Euronews

Leonardo DiCaprio è pronto a collaborare con il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sui finanziamenti occulti per ‘The Wolf of Wall Street’.

Il film fu finanziato da una società di produzione sconosciuta, la Red Granite Picture con oltre 100 milioni di dollari. Gli investigatori ritengono che il finanziamento sia da ricollegare a un fondo statale malese, 1Malaysia development bank, istituito dal primo ministro Najib Razak, il cui figliastro, Riza Aziz, è il presidente di Red Granite Pictures.

Il fondo ha accumulato debiti per 11 miliardi di dollari, denaro che secondo gli inquirenti proviene da aziende pubbliche malesi. Su queste operazioni di riciclaggio indaga anche l’Fbi.

«DiCaprio restituirà le donazioni del fondo malese indagato» https://t.co/5hXOXAwJv6 pic.twitter.com/SBfvNs3yMy— Corriere della Sera (@Corriere) October 19, 2016

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità