Viene così chiamato perchè emette un suono simile al grugnito di un maiale.

·1 minuto per la lettura
isola d'elba pesce porco
isola d'elba pesce porco

Un esemplare di pesce porco è stato rinvenuto da alcuni uomini addetti alla marina operanti nella Darsena Medicea di Portoferraio, nel Livornese. In prossima dell’Isola d’Elba, l’esemplare galleggiava morto ed è stato per questo preso e consegnato alla capitaneria di porto per lo studio e lo smaltimento. L’episodio risalirebbe in realtà al 19 agosto scorso, ma solo in queste ore la notizia è stata resa pubblica.

Isola d’Elba, trovato un pesce porco

Il pesce porco, nome comune dell’Oxynotus Centrina, viene così identificato perchè quanto fuoriesce dall’acqua emette un suono che ricorda il grugnito di un maiale. Appartenente all’ordine degli squaliformi, può raggiungere i 150 centrimetri di lunghezza. L’esemplare dell’Isola d’Elba era nello specifico lungo poco più di un metro.

Trovato un pesce porco all’Isola d’Elba

Tra le particolarità di queste pesce c’è quella di vivere in profondità, tra i 100 e i 700 metri, ed è dunque possibile pensare che vista la zona del suo ritrovamento potesse essersi smarrito e questo avrebbe potuto condurlo alla morte.

Un pesce porco all’Isola d’Elba

La Iucn Red List of Threatened Species, ha classificato il pesce porco come vulnerabile. Vive principalmente nell’Oceano Atlantico Orientale e nel Mar Nero, ma anche nel Mediterraneo sono stati effettuati diversi avvistamenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli