Viene licenziato, il giorno dopo fa una vincita milionaria alla lotteria

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Un piccolo risarcimento dal destino, dopo un periodo nero da mettersi alle spalle. Anche se la fortuna è cieca, questa volta ci ha visto bene con David e Shelley Adams freschi vincitori della lotteria in Gran Bretagna. Incasso milionario per la coppia che però, negli ultimi mesi, è stata tutt’altro che baciata dal fato.

Non è stato un anno facile per noi” ha commentato ai media il 61enne David che da poco è stato licenziato dalla ditta per la quale faceva il falegname industriale. La sfortuna ha colpito gli Adams prima con la malattia della moglie Shelley, 52 anni, alla quale è stata diagnosticata la sclerosi multipla con conseguente perdita del suo lavoro da badante. Oltre il danno economico consistente, anche dal punto di vista morale gli Adams hanno subito un forte contraccolpo.

VIDEO - Beirut, partorisce durante l’esplosione

Ciò non bastasse, la sfortuna sembrava non aver lasciato scampo a David: prima la morte per infarto della cognata, poi quella del fratello causa delle complicazioni per il coronavirus.

Poi sono bastati sei numeri e tutto, o almeno una parte, ha riportato la bilancia della fortuna in pari. La vincita, da un milione di sterline, servirà alla famiglia di Chipping Norton, nell’Oxfordshire, per cambiare qualcosa nella propria vita. Per David le idee sono chiare: via la sua vecchia Ford Mondeo per una fiammante... Nissan Qashqai. Per Shelley invece un viaggio “dai parenti in Canada che non ho mai visto se non al computer”. La donna ha ammesso di non essere mai uscita dai confini nazionali, quale miglior occasione?