Vienna conquista la palma della città più vivibile al mondo

(Adnkronos) - La capitale austriaca, Vienna, è tornata in vetta alla classifica dell'Economist Intelligence Unit sulle città in cui si vive meglio al mondo. La capitale austriaca ha strappato il podio alla città neozelandese di Auckland, scivolata al 34° posto a causa delle restrizioni dettate dalla pandemia da Coronavirus. "Vienna, scesa in 12ma posizione nella nostra classifica all'inizio del 2021 per la chiusura di musei e ristoranti, è tornata ad occupare il posto che occupava nel 2018 e nel 2019", afferma il rapporto dell'azienda di ricerca e analisi, che opera in maniera indipendente all’interno dell’Economist Group. "Stabilità e buone infrastrutture sono il principale punto di forza della città per i suoi abitanti, che possono contare anche su una buona assistenza sanitaria e numerose opportunità di cultura e intrattenimento".

In Australia, Melbourne è rimasta nella top ten, classificandosi al 10° posto, mentre ne sono uscite Brisbane, Adelaide e Perth, ora rispettivamente in 27ma, 30ma e 32ma posizione. Non è stato possibile includere la capitale ucraina, Kiev, nella ricerca di quest'anno a causa dell'invasione russa mentre le città di Mosca e San Pietroburgo sono cadute - di 15 posti la prima, di 13 la seconda - a causa di un'accresciuta instabilità e un più alto livello di censura mediatica cui si sommano gli effetti dell'imposizione delle sanzioni occidentali e della chiusura di aziende presenti sul mercato russo, effetti visibili anche nel contesto dell'offerta culturale nelle due città.

L'Europa vanta sei dei primi 10 posti: la capitale austriaca è seguita dalla capitale danese, Copenaghen, e dalla svizzera Zurigo. Ginevra è arrivata sesta, la tedesca Francoforte settima e l'olandese Amsterdam nona. Anche il Canada è andato bene: Calgary è arrivata in terza posizione a pari merito, seguita da Vancouver al quinto posto e Toronto all'ottavo.

La giapponese Osaka e l'australiana Melbourne hanno condiviso il 10° posto. La capitale della Francia, Parigi, è 19ma, 23 posizioni in più rispetto allo scorso anno. La capitale belga, Bruxelles, è al 24° posto, appena dietro la canadese Montreal. Tra le città europee, Londra si piazza al 33mo posto, preceduta 5 posti più avanti da Manchester. Barcellona occupa il 35mo posto, Madrid il 43mo. Milano è al 49mo, New York al 51mo, Pechino al 71mo.

La siriana Damasco, Lagos, in Nigeria e la capitale libica Tripoli restano in fondo alla lista per i disordini sociali, il terrorismo e i conflitti. Tuttavia, la maggior parte delle città incluse nelle ultime dieci ha migliorato i propri punteggi negli ultimi sei mesi, grazie ad un allentamento delle pressioni indotte dalla pandemia. Alla classifica sono state aggiunte 33 nuove città, un terzo delle quali in Cina, per un totale di 172, esclusa Kiev.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli