In Vietnam pezzi di vecchie moto diventano robot “Transformers”

In Vietnam pezzi di vecchie moto diventano robot “Transformers”

Hanoi, 4 ott. (askanews) – Si ispirano ai film dei Transformers, un gruppo di ingegneri vietnamiti che costruiscono robot riciclando pezzi di moto usate. L’idea è quella di lanciare un messaggio sulla tutela dell’ambiente, come spiega il responsabile di Robot Bank Group, Luu Tuan Khanh:

“In Vietnam in questo momento, la gente utilizza molte moto e poi gettano molti pezzi usati nell’ambiente. Vogliamo acquistare queste vecchie parti per trasformarle in robot e speriamo che in futuro ci sia una tecnologia di punta che possa trattare questi pezzi”.

Ad esempio Robot One, peso 100 chilogrammi per tre metri di altezza, è controllato da un joystick della Playstation. Può fare dei semplici movimenti e pronucia qualche frase.

“L’idea di fare questo robot viene dai film di Transformers. Abbiamo dovuto trovare parecchio materiale nei magazzini di moto ed è molto difficile perché non potevano essere assemblati tutti i pezzi delle moto. I pezzi devono essere equilibrati per dare un aspetto muscoloso al robot”.

In futuro gli ingegneri pensano a un parco di robot, dove la gente possa venire a giocare e sperimentare nuovi modelli.

“La nostra squadra ha fabbricato questo robot per inviare un messaggio a tutto il mondo: proteggiamo l’ambiente. A partire dai materiali che pensiamo di non poter riutilizzare, possiamo riutilizzarli per fabbricare un robot, ma anche per tante altre cose!”, ha concluso un altro componente del gruppo, Do Danh Phong.