Vigile muore folgorato mentre lavora

·2 minuto per la lettura
Maltempo in Sardegna, morto il vigile del fuoco Tonello Scanu
Maltempo in Sardegna, morto il vigile del fuoco Tonello Scanu

Il maltempo ha flagellato anche la Sardegna causando anche un morto. La vittima è Tonello Scanu, vigile del fuoco deceduto durante un intervento per mettere in sicurezza un palo dell’energia elettrica. La tragedia si è consumata a Nulvi, in provincia di Sassari, precisamente sulla strada per Serra Lusei.

Maltempo in Sardegna

Il vigile era intervenuto per sistemare un cavo della linea elettrica che si era staccato dal palo. Il forte vento ha infatti causato diversi problemi: l’uomo è morto folgorato. Dopo l’accaduto sono interventi sul posto i responsabili del personale sanitario, insieme alle forze dell’ordine di Sassari. Nel frattempo la Procura ha aperto un’inchiesta per chiarire cosa sia accaduto.

Purtroppo il maltempo è spesso causa di incidenti, come quello di un uomo annegato a Pignola oppure l’episodio accaduto a Varese.

I messaggi di cordoglio

Uno dei messaggi di cordoglio arriva dalla pagina Twitter dei Vigili del Fuoco. “È con grande dolore che la famiglia dei vigili del fuoco chiude questo anno. Il Capo Dipartimento Laura Lega e il Capo del Corpo Fabio Dattilo si stringono alla famiglia e ai colleghi di Tonello Scanu”.

Anche il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia, ha espresso il proprio dispiacere per la scomparsa dell’uomo in Sardegna.